Questo è un post un po’ atipico rispetto a quelli che hai già letto. Qui ti descrivo i libri, alcuni almeno (l’elenco sarebbe lungo), che mi hanno fatto crescere, quelli che mi hanno trasmesso concetti importanti. Non ti parlo di competenze tecniche ma di idee, di modi di pensare, di vedere. Sono libri che, a diverso titolo, mi hanno dato qualcosa. Li condivido con te, amico consulente marketing, perché credo che in qualche modo possano tornarti utili. Ne sono convinto.

L’elenco che segue non ha nessun ordine logico preciso, lo scrivo di getto. Si tratta di libri non recentissimi ma che risulteranno sempre validi anche se li leggerai tra 10 anni. Diversamente dai manuali e dai libri tecnici.

Sei pronto a prendere nota? Ok, iniziamo.

aaeaaqaaaaaaaadiaaaajgy1ogzmnme4ltfkzdgtndzmyi04nzqzlty1njc4njcyndbhzg-png

 

Basta! Sapere quando restare, capire quando lasciare

Autore: Seth Godin

Questo libro l’ho trovato utilissimo nel darmi quella spinta necessaria per fare il salto. Abbandonare quelle che io credevo essere strade e invece erano vicoli ciechi. È un libro che mi ha dato la forza di capire che le sfide più difficili sono quelle che riservano maggiori soddisfazioni. Lasciar perdere subito qualcosa che sai non ti porterà da nessuna parte è da vincenti. Senza sensi di colpa.


4 ore alla settimana. Ricchi e felici lavorando dieci volte meno

Autore: Timothy Ferriss

Questo libro va preso con le pinze. È impossibile infatti, almeno qui in Italia, applicare tutto quello che c’è scritto. Questo però non vuol dire che raccolga validi insegnamenti da cui trarre ispirazione. È un libro nel quale trovare spunti di riflessione per semplificare il lavoro ed essere più produttivi. Ti insegna come ci siano due cose molto importanti nel lavoro: il tempo e la mobilità. Questi due elementi sono davvero fondamentali perché da questi può dipendere il successo del tuo progetto.


Non mangiare mai da solo. Colleghi, amici, contatti: il segreto del successo

Autore: Keith Ferrazzi

Questo libro parte dal presupposto che il successo dipende dalle relazioni che ti costruisci. Ti insegna con esempi pratici e applicabili come relazionarsi agli altri per ottenerne un vantaggio. Non interpretare questo vantaggio come uno “sfruttamento” ma semplicemente come l’essere sempre disponibile con gli altri facendo favori per ottenere, al momento giusto, un vantaggio. Per ottenere ciò che vuoi devi fare in modo che gli altri ottengano ciò che vogliono. Ecco, questo è il principio cardine sul quale si basa il libro.


Non conta volere, ma volere contare + Qualunque cosa pensi, pensa il contrario

Autore: Paul Arden

Questi due libri sono scritti dallo stesso autore e, secondo me, vanno acquistati e letti uno dopo l’altro. Sono davvero molto brevi ma ti segnano. Ti spiegano come utilizzare al meglio le tue capacità per realizzare i tuoi progetti senza la paura di buttarti, di provare. Ti stimolano a ribaltare tutto ciò che eri abituato a pensare. Sono entrambi una fonte di ispirazione continua invitandoti a riconsiderare il senso comune.


Il marketing laterale. Tecniche nuove per trovare idee rivoluzionarie

Autore: Philip Kotler

Questo libro è davvero tosto! Leggerlo non è affatto semplice perché i concetti espressi sono complessi ma super importanti. L’ho letto in modo molto lento per evitare di perdermi passaggi fondamentali. In questo libro Kotler spiega come trovare, nel marketing, delle strade laterali, dei territori poco battuti, idee nuove in grado di essere vincenti sul mercato. Si parla di riuscire a sviluppare prodotti nuovi per mercati ampi o usare prodotti vecchi in modo nuovo. Prima di leggerlo assicurati di avere la mente libera e tanto tempo per fissare i concetti.


Sei cappelli per pensare. Manuale pratico per ragionare con creatività ed efficacia

Autore: Edward De Bono

Questo libro è assolutamente indispensabile se sei alla ricerca di un modo per rendere più produttive le riunioni. Ti spiega infatti come utilizzare un metodo, quello dei 6 cappelli, per scomporre i modi di pensare affrontando un singolo aspetto alla volta. Si interpretano dei ruoli fissi (i cappelli di diverso colore) che rappresentano i diversi punti di vista. In questo modo siamo liberi dagli schemi e possiamo ottimizzare tempo e risorse. Divertendoci.


Strategia oceano blu. Vincere senza competere

Autori: W. Chan Kim e R. Mauborgne

Questo libro spiega una teoria, applicata da migliaia di aziende in tutto il mondo. La teoria in questione, quella dell’oceano blu appunto, illustra come trovare mercati maturi per la crescita e battere così la concorrenza. La cosa interessante è che con un’attenta lettura è possibile applicare un metodo replicabile per qualunque tipo di azienda, a prescindere dal settore, per rendere la concorrenza irrilevante.


Ora tocca te. Li hai già letti tutti? Solo alcuni? Ne hai altri da aggiungere alla lista? Insomma, non farti pregare. Fammi sapere! 😉

Share This